MENU

Che figlia sei?

Cuore

Il test di Confidenze mi aiuterà a scoprire che figlia sono. E a migliorare i miei rapporti familiari

Che figlia sei? È il titolo del test che trovate sul numero di Confidenze di questa settimana.

Una domanda interessante. Di cui non conosco la risposta.

Però ieri, un caffè con un’amica  in difficoltà mi ha fatto riflettere su quanto sia importante il legame tra una donna e la sua famiglia. La mia amica Viola, figlia di mamma single e di papà non pervenuto, è a pezzi. Ieri mi ha raccontato: «Mia madre è malata. Molto malata. E io sono distrutta. Passo le giornate tra lei e il lavoro, non ho i soldi per farla aiutare da qualcuno che lei comunque non vorrebbe, corro sempre. Ma soprattutto: solo adesso capisco di avere un rapporto simbiotico con mia mamma. Non credo che potrei vivere senza di lei».

Sicuramente Viola riuscirà a fronteggiare anche questa drammatica situazione (e mi auguro che sua madre guarisca al più presto): è più forte e solida di quanto creda.

Però, sinceramente, capisco il suo dolore e il suo sgomento. E anche la sensazione di essere legata a doppia mandata alla propria madre. Sarà così per tutte? Ogni donna ha un rapporto simbiotico con la famiglia? E, nel caso, come si può rendere il legame più equilibrato?

Troverete (e, mi auguro, troverò) queste e altre risposte nel test di Confidenze.

Confidenze