MENU

Se lui ti lascia quando sei incinta

Cuore

Succede ancora oggi di essere lasciate dal partner quando si resta incinta? Ne parliamo su Confidenze nella storia vera Amore codardo

Restare incinta del proprio compagno e poi scoprire che lui non vuole il bambino. Sembra anacronistico che possa succedere, nel XXI secolo, quando ci sono mille metodi di controllo delle nascite, eppure è più frequente di quanto si possa immaginare.

Diciamo la verità noi donne ci caschiamo sempre. Quando la storia con il nostro uomo va a gonfie vele, sorge il desiderio di mettere radici più profonde con lui e fare un figlio insieme. Solo che spesso le nostre aspettative non coincidono con le sue e il desiderio di maternità cade nel vuoto perché lui non si sente pronto a diventare padre.

Allora si rimanda l’evento sine die, e quando lei “casualmente” rimane incinta, o lui si adatta o scappa nel più vigliacco dei modi.

Conosco diverse persone a cui è andata così: una è rimasta incinta anche se il marito di figli non ne voleva sapere, ma dopo lui si è trasformato in un adorabile papà; l’altra è stata meno fortunata e il bimbo se l’è dovuta crescere da sola.

Un po’ come succede a Miriana, protagonista della storia vera Amore Codardo - raccolta da Manuela Zanoletti e pubblicata su Confidenze - che quando scopre di aspettare un bambino si sente dire da Fabio che lui è troppo giovane per assumersi una tale responsabilità. A voi è mai capitato di trovarvi in una situazione simile o avete amiche che hanno vissuto quest’esperienza? E com’è andata a finire? Raccontatecelo.

Confidenze