MENU

La saggezza popolare dice: altezza metà bellezza, sottintendendo che nelle donne quei quattro o cinque centimetri in più (e non di tacchi) danno al fisico uno slancio e un portamento che fa subito guadagnare punti in fascino e personalità.

Eppure il complesso di bassa statura affligge più gli uomini che le donne, come se in quei centimetri mancanti i maschi vedessero concentrata tutta la loro virilità, e da Napoleone Bonaparte in poi, (noto per non essere alto solo 1,68 m.)  fino a Brunetta, è sempre stato un irridere e un prendere in giro chi dalla natura non ha avuto in dono un fisico da granatiere.

Ma nella realtà le cose vanno diversamente, e non è detto che l’uomo piccolo non abbia fascino da vendere. Del complesso della bassa statura negli uomini parliamo su Confidenze nella storia vera raccolta da Roberta Giudetti: “Nella giusta prospettiva” . E per sfatare i luoghi comuni pubblichiamo qui una gallery di bellissime che hanno scelto mariti o compagni più bassi di loro.

Confidenze