MENU

Si dice spesso che i protagonisti della tv entrino ogni sera nelle nostre case, per farci compagnia, distrarci dai problemi della vita quotidiana, strapparci un sorriso. Tra loro di sicuro c’era una persona che lo faceva in punta di piedi, con particolare eleganza, allegria e quella gentilezza che ce lo ho fatto amare e seguire negli anni: Fabrizio Frizzi.
Il conduttore ci ha lasciato ieri, a causa di un’emorragia celebrale, a poco più di un mese dal suo 60esimo compleanno.
Il cordoglio di parenti e amici rimbalza sui social e il mondo dello spettacolo si stringe attorno al suo ricordo definendolo un uomo buono, generoso, educato ed amabile.
La televisione italiana perde un professionista serio e garbato come se ne incontrano pochi, oltre che una persona spiritosa e con il sorriso sempre sulle labbra.

Confidenze