MENU

5 modi naturali per sconfiggere in fretta il mal di gola

Natura

Il freddo di questi giorni ti ha procurato un bel mal di gola? Puoi renderlo più sopportabile e persino velocizzarne il decorso grazie a questi rimedi non farmacologici

Non c’è persona al mondo che non l’abbia sperimentato almeno una volta. Il nome tecnico è “faringite”, ma tutti lo conoscono più semplicemente come “mal di gola”. Più che una patologia a sé è un sintomo, conseguenza di cause diverse. Le principali (soprattutto in questo periodo) sono le infezioni provocate da virus: determinano infiammazione e irritazione a livello della parte posteriore della bocca, che sono all’origine del forte fastidio o del vero e proprio dolore che si prova deglutendo.

 

Di norma, nel giro di qualche giorno il mal di gola si risolve spontaneamente. È solo quando il disturbo si protrae più a lungo o si accompagna ad altri sintomi (quali la febbre) che è il caso di procedere con approfondimenti diagnostici, per escludere che si tratti di un problema più serio, come un’infezione da streptococco, batterio potenzialmente pericoloso.

 

Nella maggior parte dei casi, il mal di gola è solo una scocciatura. Se però vuoi sbarazzartene in fretta, diminuendone l’intensità e velocizzandone il decorso, o addirittura cercare di stroncarlo sul nascere, ti segnalo le più efficaci soluzioni naturali per la faringite tra quelle adatte al “fai-da-te”.

 

Tea tree oil

L’olio essenziale dell’albero del tè (Melaleuca alternifolia) possiede documentate proprietà microbicide e antinfiammatorie. Versane cinque gocce in una tazza d’acqua calda e usa il tutto per fare gargarismi, più volte al giorno. Trovi il tea tree oil in erboristeria, in vendita in piccoli flaconi.

 

Acqua e sale

Senti arrivare quel pizzicorino alla gola segnale che la faringite sta per scoppiare e non hai il tea tree oil a portata di mano? Niente paura: miscela mezzo cucchiaino di sale in una tazza di acqua calda e procedi con un gargarismo, ripetendo l’operazione 4-5 volte al dì. Puoi potenziare gli effetti disinfettanti del sale aggiungendo alla mistura succo di limone, peperoncino e zenzero in polvere.

 

Propoli

È un prodotto dell’alveare, dalle proprietà antibiotiche e antinfiammatorie, commercializzato in tante forme diverse: in questo caso ti suggerisco la propoli spray, per indirizzare il rimedio proprio dove serve (esistono persino versioni dello spray senz’alcol, perfette per i più piccoli). La propoli è vietata ai soggetti allergici alle api e va usata con cautela da chi abbia un’allergia ai pollini.

 

Echinacea

Le diverse specie di echinacea (Echinacea angustifolia, E. purpurea ed E. pallida) che si ritrovano nei prodotti erboristici sono tutte indicate per sostenere la funzionalità del sistema immunitario e aiutare il corpo a contrastare l’infezione virale. Ti consiglio di acquistare un prodotto a base di estratto secco di radice di echinacea titolato al 4% in echinacosidi, i principi attivi più importanti di questa pianta, e di assumerlo fin dai primissimi sintomi e per l’intera durata del mal di gola.

 

Brodo di pollo

Tutti i liquidi caldi aiutano contro faringiti, laringiti e malattie da raffreddamento in genere, ma la nonna aveva davvero ragione: il brodo di pollo è quello che ci vuole, grazie alle sue accertate proprietà antinfiammatorie. Ne potenzi l’efficacia aggiungendoci uno spicchio di aglio fresco tritato, che impartirà alla minestra qualità antivirali.

Confidenze