MENU

Alzati da quella sedia!

Natura

Quanto tempo trascorriamo seduti ogni giorno? Se le ore passate quotidianamente alla scrivania, in auto, a tavola, sono più di quattro, il rischio di sviluppare diabete e malattie cardiovascolari diventa più alto. Cerchiamo di invertire la rotta.

La vita scorre nella frenesia eppure, paradossalmente, ci si muove sempre meno. Non solo facciamo in media poca attività fisica, ma trascorriamo seduti molto più tempo di quello che passiamo in piedi.

L’auto sembra il mezzo più adatto anche per raggiungere il parrucchiere di fiducia a pochi isolati di distanza, e pazienza se il traffico impazzisce e lo smog soffoca le nostre città. Poi ci sono le ore alla scrivania o alla tastiera del PC, quelle sulla sedia della cucina per dare una mano nei compiti a figli o nipoti, il tempo dedicato al programma televisivo preferito, la pausa-relax nell’abbraccio confortevole e rassicurante del divano di casa.

Fai una rapida analisi della tua giornata-tipo: probabilmente superi anche tu le quattro ore quotidiane che secondo le ricerche più recenti dovresti limitare alla posizione seduta per mantenerti in forma e in salute.

Stare seduti troppo a lungo fa  alzare il rischio di malattie anche gravi, patologie cardiovascolari e cancro in testa, i due “big killer” dei paesi occidentali. Se poi le ore di sedentarietà giornaliere arrivano a otto, aumentano del 15% le probabilità di morte prematura per tutte le cause, mentre il pericolo di sviluppare il diabete lievita addirittura del 90%. Senza contare i chili che si accumulano su cosce, glutei e girovita.

Ce n’è abbastanza per guardare il sofà con meno simpatia…

E allora alzati più spesso. Puoi cominciare scegliendo di viaggiare in piedi, quando sei in autobus o in metropolitana, anziché cedere all’impulso di precipitarti verso il primo posto libero. Squilla il cellulare o suona il telefono dell’ufficio? Approfittane per fare qualche passo mentre parli con il tuo interlocutore. E nei momenti in cui affianchi i tuoi ragazzi nel ripasso della lezione di storia metti in pratica il trucco degli oratori di successo: interrogali muovendoti per la stanza e incoraggia loro a risponderti nello stesso modo (prenderai due piccioni con una fava, perché camminare fa bene e aiuta anche a memorizzare i punti fondamentali).

Le occasioni che ogni giorno si presentano per alzarsi dalla sedia sono tante. Impariamo a coglierle e la nostra salute ci ringrazierà.

Confidenze