MENU

Cosa ne pensi?


Hai fiducia nel futuro?

Loading ... Loading ...

“La mancanza di lavoro, di prospettive e di mezzi economici, unita al bombardamento quotidiano costante di notizie tragiche, drammatiche e allarmanti, può generare nelle persone più fragili l’insorgere di stress, ansia, paure, tormenti e sensazione di instabilità e precarietà” così scrive la psicoterapeuta Maria Rita Parsi nella rubrica Le risposte dell’Anima di Confidenze, dedicata a un tema su cui tutti ci siamo interrogati almeno una volta: la fiducia nel futuro.

Difficile fare un’iniezione di ottimismo quando ogni giorno i telegiornali centellinano le oscillazioni dello spread come se fossero i decimi di febbre di un malato grave (l’Italia) e i vari Moody’s e Standard and  Poor’s esprimono giudizi sul nostro Paese che lo avvicinano più al Sud Africa che al resto d’Europa.

Dell’argomento vi parla già Alberta Di Giorgio qui nel blog (Fiducia nel futuro? Bisogna averla), però ci interessa sapere il vostro punto di vista e per questo vi chiediamo di rispondere al sondaggio: Hai fiducia nel futuro?

 

Commenti

  1. 2 novembre 2018 / ore 12:06

    Buongiorno, mi chiamo Rosanna, ho 60 anni, devo ancora lavorare 1anno, per una misera pensione, nonostante abbia una invalidità civile del 80 %. Io personalmente non ho più fiducia nelle istituzioni . Mi spiace tanto per i giovani, volenterosi, e non vedo un bel futuro per loro. La fiducia che avevo non esiste più.

  2. 7 novembre 2018 / ore 10:56
    Donatella

    Ho 54 anni.
    Quando ero ragazza e poi giovane moglie avevo fiducia e tanta voglia di fare, lavorando si potevano realizzare tante cose e avanzare qualche soldino. Adesso no, non ho più fiducia, ho paura anzi. Non ho più il mio lavoro, quello di mio marito ci permette di vivere ma senza risparmiare nulla, anzi …. la pensione chissà quando e come la prenderemo ….. I nostri figli spero che saranno più fortunati di noi, si dice “chissà come sarà il loro futuro”,ma hanno ancora tutta la vita davanti e in maniera diversa da noi devono avere fiducia ma noi 50/60 enni siamo stati “fregati” dagli anni belli del passato nei quale tutti quelli che hanno potuto hanno rubato a chi ha lavorato onestamente e adesso avanza poco o niente.

Commenta anche tu!

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Confidenze