Il mistero dell’uomo sposato

Cuore

Va l’uomo sposato come non mai, il vigliaccone che ti illude, e della vedovanza perenne ti consola, appena fatto l’amore, parlandoti bene della moglie - la martire. Alla faccia del divorzio tanto agognato negli anni Settanta. S’è scatenato il sabba delle corna, come se lo scopo dell’amore fosse farlo in barba a un altro.

Amiche,  mi aiutate a risolvere il mistero dello sposato? Ma perché questo imbroglione così inattuale continua a incontrare tanto favore presso le donne? E perché fra due uomini, uno single uno no, a parità di mediocrità, di bruttezza, di noia, di solito una ragazza preferisce lo sposato?

Negli anni 70, come si aspettava il divorzio! Allora, se andavi a letto con l’amante ti mandavano i carabinieri, e quando finalmente il divorzio venne, ci si aspettava ingenuamente che i tradimenti coniugali sarebbero calati a precipizio, che ci sarebbe stata più sincerità in amore.

Invece s’è scatenato un vero sabba delle corna, come se lo scopo dell’amore fosse farlo in barba a un altro. Che traffico, ragazze! Ma quanti hanno l’amante, alla faccia  della permissività?

Va l’uomo sposato come non mai, il vigliaccone che ti illude, e della vedovanza perenne ti consola, appena fatto l’amore,  parlandoti bene della moglie – la martire,  la santa, colei che viene offesa (da lui! Tu che c’entri? È lui che l’ha sposata, tu non le avevi giurato niente). Conosco donne che fanno l’amante ombra da trent’anni. Donne truffate, da se stesse, anzitutto, e pronte a un ruolo subalterno. Io da giovane ho fatto qualsiasi follia, ma non sono mai stata l’amante di un uomo sposato – per quell’odore di minestra.

Ma cosa vi raccontano, per tenervi in questa condizione ottocentesca? Sempre le stesse balle rifritte, sempre uguali dai tempi di Zeus. “Mia moglie non mi capisce. Non abbiamo rapporti da 15 anni”. Ma se hai un figlio di due?- “Non so come sia successo. Avevamo bevuto”. Fra gli sposati, sono rarissimi quelli che hanno la grandezza di darsi a un nuovo amore lasciando la moglie, e smettono di ingannarla.

Gli altri sono tutti moglioni. Quelli che tradiscono sempre e non se ne vanno mai, e fanno soffrire sposa e amante. Il Moglione è sempre innamorato fuori di casa, ma identifica la moglie con i confortevoli arredi del salotto, come il divano sformato dalle proprie chiappe, che non cambierebbe mai con uno nuovo. Esattamente come facevano i nostri trisavoli. Siamo così indietro, ragazze?

Confidenze