Se trovassi dei soldi per terra, li restituiresti?

Mondo

A Messina un'insegnante disoccupata ha trovato 23 mila euro e li ha restituiti. Voi cosa avreste fatto al suo posto? Abbiamo raccontato una vicenda simile sul numero 36 di Confidenze.

Trova 23mila euro e li restituisce al proprietario. È successo a Valdina, provincia di Messina, il 22 agosto scorso.

Maria, un’insegnante disoccupata, sposata e con due figli, ha trovato un borsello con dentro 23 mila euro e documenti d’identità. Senza pensarci due volte ha consegnato tutto ai Carabinieri che hanno rintracciato il proprietario, un turista francese di 63 anni. La donna ha dichiarato che quei soldi le sarebbero serviti, ma che non poteva di certo rinunciare ai suoi valori. Un po’ di delusione c’è stata quando, come ringraziamento, ha ricevuto dall’uomo 220 euro, nemmeno l’1% della somma. Ma per lei è andata bene così, di certo rifarebbe la stessa cosa.

In periodo di crisi la tentazione potrebbe essere molto forte. Trovare dei soldi per strada e, che fare? Tenerli o restituirli? È giusto dare o pretendere una ricompensa?

Anche Giusy era in vacanza a Ischia quando ha trovato 950 euro in contanti e ha deciso di restituirli. Ho raccolto la sua storia per il numero 36 di Confidenze. In una settimana, la sua vita si è intrecciata con quella di altre persone. Il destino l’ha portata a fare un piccolo gesto d’onestà di cui ha potuto vivere a pieno il grande risvolto, la gioia dei proprietari che hanno riavuto il loro denaro e la soddisfazione personale per aver fatto la cosa giusta.

E voi, trovando a terra una grossa somma di denaro, cosa fareste?

Confidenze