Il detox facile da fare prima dei cenoni

Natura

Di solito si comincia con le diete disintossicanti e depurative dopo l’Epifania. Quest’anno cambia prospettiva e purifica l’organismo adesso. Basta modificare qualche abitudine a tavola

 

DI ANGELA ALTOMARE CON LA CONSULENZA DI ANDREA COCO

Natale si avvicina e quest’anno, forse più del solito, il rischio di esagerare a tavola è concreto. Per tamponare l’ansia, per alleggerire il periodo, per consolarsi di non poter festeggiare nel solito modo, potremmo cadere in eccessi alimentari pericolosi soprattutto per il fegato. «Bisogna intervenire, perché il fegato è un vero e proprio laboratorio chimico, coinvolto in più funzioni indispensabili per il nostro benessere» spiega Andrea Coco, medico chirurgo, specialista in nutrizione clinica e medicina integrata a Pontedera (Pi).

 

6 PREZIOSI ALLEATI COMPLETAMENTE NATURALI

BETULLA Ha proprietà diuretiche e favorisce l’eliminazione dei liquidi in eccesso.
È, però sconsigliata in caso di problemi cardiaci.
Usala così Versa un cucchiaio di foglie di betulla in una tazza di acqua bollente. Copri e lascia in infusione per 10 minuti. Filtra e bevine due tazze al giorno lontano dai pasti.

ANICE Questa pianta aromatica è un’ottima alleata delle funzionalità del fegato. Agevola la digestione, soprattutto dopo il consumo di cibi ricchi di zuccheri e grassi.
Usalo così È ideale per regalare gusto a piatti di carne e verdure.

TÈ KUKICHA Si tratta di una varietà di tè verde priva di teina. Ha una potente azione antiossidante: assicura grandi quantità di catechine, che prevengono i danni al fegato.
Usalo così Versa in una tazza di acqua bollente un cucchiaio di tè kukicha. Lascia in infusione per cinque minuti e poi bevi lontano dai pasti.

CHIODI DI GAROFANO Sono ideali nei periodi di maggiore stress, che hanno ripercussioni anche sul fegato. Ricchi di antiossidanti, proteggono dall’azione dannosa dei radicali liberi.
Usali così Versa quattro chiodi di garofano in una tazza di acqua bollente. Filtra la bevanda e bevila tre volte al dì lontano dai pasti.

TARASSACO Ha proprietà disintossicanti e drenanti. Agevola lo smaltimento delle tossine.
Usalo così Aggiungi qualche foglia fresca di tarassaco alle tue insalate.

CARDO MARIANO Ha un’azione detossificante. Stimola lo svuotamento della cistifellea e favorisce la digestione dei grassi.
Usalo così Sotto forma di estratto secco (200 mg al giorno), da assumere prima dei pasti

 

Andrea Coco è anche autore del libro Che fegato! Prendersi cura del fegato e disintossicarlo con l’alimentazione e uno stile di vita sano (Tecniche Nuove Edizioni, 12.50 euro), un manuale che spiega in maniera semplice che cosa giova alla salute del fegato.

 

L’articolo completo è stato pubblicato Confidenze n. 51

Confidenze