Anna Falchi: «Niente vacanze per me, ma va bene così»

News

Da martedì 13, cerca in edicola il n. 30. Con la moda dedicata alla scelta dei costumi, lo speciale beauty sui capelli al sole, il nostro ricordo di Raffaella Carrà, il menu estivo a base di spiedini e 11 storie vere tutte da leggere

La cover del n. 30 è Anna Falchi L’attrice, ora al timone di Uno Weekend con Beppe Convertini, sarà molto impegnata per tutta l’estate e in autunno inizierà a condurre I fatti vostri (Rai 2). Quindi, commenta con allegria: «Le vacanze? Quest’anno saltano, ma va bene così. Magari ogni tanto andremo a trovare gli amici che hanno la casa al mare». Del resto, i cambiamenti per lei non riguardano solo il lato professionale, ma anche la vita privata: «Dopo dieci anni di fidanzamento “a distanza”, io e Andrea (Ruggieri, uomo politico, ndr) abbiamo deciso di convivere. Volevamo una casa che fosse “la nostra”, perciò abbiamo lasciato le due in cui abitavamo. Tra traslochi e sistemare il nuovo appartamento è stata una faticaccia, ma ne è valsa la pena» racconta nell’intervista che ci ha dedicato. E sua figlia Alyssa (11 anni, avuta dall’imprenditore Denny Montesi, ndr)  come l’ha presa? «Tra loro c’è davvero un bel rapporto. Sono amici, complici e Alyssa è contentissima del nuovo ménage familiare». Con lei Anna si comporta più da mamma nordica (è finlandese) o da mamma italiana? «In alcune cose mi accorgo che imito mia madre. Per esempio, non l’ho mai coperta molto, come si usa nei paesi nordici. Invece, sono diversa nell’approccio affettivo: a casa mia non c’era molto calore, contavano i fatti, non le parole. Mentre io sono molto affettuosa, anche se ci tengo che mia figlia cresca indipendente come succede in Finlandia» conclude Anna.

Ma se Anna Falchi non farà vacanze, noi in questo numero abbiamo dato spazio a chi, invece, le sta progettando: con la moda, dedicata ai look da spiaggia, da scegliere in base al fisico e alla località dove andrai. E con la bellezza, con uno speciale dedicato alla cura dei capelli sotto il sole: testimonial d’eccezione Licia Colò, che ci racconta come riesce a mantenere la sua chioma bionda morbida e naturale, ma qualsiasi tipo di capello tu abbia, troverai in questo speciale qualcosa per te.

Le storie vere? In questo numero sono 11 e ci accompagnano in un viaggio che va da una storia d’amore toccante, raccontata da un uomo (“Il treno di una vita”) alla testimonianza di due sorelle che più diverse non si potrebbe ma legate da un bel rapporto di complicità e d’amore (“Sorelle pantofolaie”).  In più, un racconto originale di Emiliano Gucci e, in chiusura della sezione narrativa, il nostro ricordo, con un grazie sentito, a Raffaella Carrà, scomparsa lunedì scorso.

E poi ancora, in questo numero, parliamo di allergie e paure dell’estate (come difendersi?), di menu a base di spiedini, di come restare sempre connessi ovunque si vada in vacanza e di un’isola greca, Karpathos, ancora da scoprire.

Il resto… lo scoprirete leggendo!

 

 

Confidenze