Mara Maionchi: «La mia vita È stata una continua sorpresa»

News

È in edicola il n 37. Con un'intervista esclusiva a Mara Maionchi, la regina della musica italiana, 10 storie vere appassionanti, un romanzo d'autore e tante pagine utili. Non perdetelo!

È una grande talent scout, ha scoperto artisti come Gianna Nannini o Tiziano Ferro, ma se glielo ricordi dice: «Regina della musica italiana? Mi viene da ridere. Datemi retta, per sedermi non mi serve un trono, ma una cadrega». Intanto, si prepara per Power Hits Estate 2020, la serata all’Arena di Verona che decreterà la canzone più bella della stagione e, poco dopo, la vedremo in veste di giudice a Italia’s got Talent. «Un programma che mi diverte moltissimo» dice. Altri progetti? «Non escludo nulla, perché se avessi fatto delle scommesse, le avrei perse tutte. La mia vita è stata una continua sorpresa». Da segretaria all’Ariston a ufficio stampa, ha fatto tutto da sé e oggi commenta: «Ho fatto carriera perché ho sempre avuto passione. È quello che dico ai giovani: qualsiasi cosa decidiate di fare, dovete amarla, e metterci fatica. Se non te lo sei sudato, non capisci il valore di quello che hai, perché non ti sei fatto una storia dentro. Io ero una ragazza come tante, ma questa cosa, questa caparbietà, ce l’avevo». E oggi come si considera? «Compiere 70 anni è stato un colpo, ma ancora non riesco a credere che sia successo nove anni fa! Sì, mi manca poco agli 80. Che festeggerò come ho sempre fatto. E sarò sempre la solita ragazza rock, solo di 80 anni».

Cos’altro trovate nel numero? Una panoramica sulla Mostra del cinema di Venezia, in partenza in questi giorni, in un’edizione segnata dal Covid ma ricca di proposte, soprattutto italiane e con tanto spazio alle donne, dalla presidente di giuria, Cate Blanchett, a Tilda Swinton, Leone alla carriera e da Jasmine Trinca che debutta alla regia ad Anna Foglietta, madrina del festival.

E poi, la moda stile pigiama, comodissima ma elegante e tutte le cure beauty per restare curata e in ordine, dalla testa ai piedi, anche al ritorno in città.

Nel cuore del giornale, 10 storie vere: un amore che nasce dopo un periodo tormentato, la passione di una giovanissima per il suo violino, l’apprensione di un padre che incontra il primo fidanzato della figlia, la commovente storia di un ragazzo che ha vissuto cinque anni con la donna della sua vita e ora sopravvive per donare la felicità ad altri. E tante altre emozioni.

Nella pagine di salute, parliamo anche di un malessere comunissimo, il mal di schiena: sintomo per sintomo, gli esami le terapie, gli esercizi per prevenire ed evitare che si ripresenti.

E poi la cucina di stagione, con sei irresistibili ricette a base di zucchine, e in più tre idee super con ostriche e capesante; i consigli “verdi” per balconi e giardini, i suggerimenti per accogliere in casa un coniglietto nano. E molto di più

Confidenze