MENU

Guardie e ladri: le amnistie di Stato

Mondo

Nel 2015 sono stati depenalizzati i reati punibili fino a cinque anni di detenzione. Fra questi furto, truffa, violenza domestica, stalking, percosse, omicidio colposo. Siamo stati consegnati da un decreto legge a chiunque voglia farci del male

Lo Stato italiano è geniale: quando non sa come risolvere un problema, lo elimina. Le carceri sono insufficienti? Niente paura: si svuotano. Una bella amnistia, e per un po’ siamo a posto. Non si è capaci di fare una riforma della giustizia, accorciando i tempi troppo lunghi? Si depenalizzano i reati. Sarebbe come se, quando ti fa male un braccio, dicessi beh, che problema c’è? Me lo taglio.

Nel 2015 sono stati depenalizzati i reati punibili (prima) fino a cinque anni di detenzione. Fra questi furto, truffa, violenza domestica (menate pure, maschi, è gratis), stalking, percosse, omicidio colposo. Fermiamoci ai furti. Allora io posso venire a casa tua, rubare a man bassa, e se mi fai innervosire ti do anche una botta in testa. Beh, che vuoi da me? Sono stato depenalizzato.

Mi inquieta un po’ che solo per caso questa notte qualcuno non mi sfonderà la porta, quasi per diritto. E sarà inutile chiamare i Carabinieri: hanno “tagliato” il personale ed è un terno al lotto farli venire davvero.

Io ho paura. Siamo stati consegnati da un decreto legge a chiunque voglia farci del male. E giuro non sono una maniaca dei furti, fui vaccinata da un simile disturbo da una nonna che viveva nella paura dei ladri. Alle otto chiudeva tutto, e si disponeva ad accoglierli. Con gesti da John Wayne caricava il fucile da caccia, pronta  allo scontro con i malfattori, impaziente credo di misurarsi con loro,  invano: non vennero mai.

Finora i miei rapporti con le ruberie sono stati idilliaci. La prima volta che mi hanno scippato me ne sono accorta dopo, solo quando ho visto il motorino che si allontanava, con la mia borsa che ondeggiava al fianco del guidatore.

Tempo fa in  nostra assenza ci hanno buttato giù il portone, hanno frugato dappertutto, ma gli ha fatto così schifo la casa che non hanno preso niente, disgustati: solo libri, niente di moderno, niente argenteria, gioielli, quadri, niente di niente. Tornando provammo molta gratitudine perché non avevano fatto danni alla casa né ai cani, due cretini che li avranno accolti festosamente. In uno Stato che costringe i giovani ad andare all’estero, il furto, gratis com’è ora, diventerà una carriera, intrapresa da molti di quei patrioti che vogliono restare sul territorio. E se continuano ad aumentare le tasse diminuendo i servizi, fra un po’ ci ruberemo tutti fra noi. In un Paese che risparmia sulle forze dell’ordine, scoppierà una guerra privata. Gli italiani si stanno armando, nelle edicole c’è il boom delle pubblicazioni sulle armi, i poligoni di tiro sono sovraffollati. Ci vediamo nel Far West di casa nostra, ragazze. Buon 2016 a tutte.

 

Confidenze