Il convento Grande Fratello Vip

Mondo

Ormai l'epidemia ha sconvolto anche il Grande Fratello Vip, destinato a chiusura anticipata. Ma intanto, chi resta nella casa combatte e senza risparmiarsi colpi

 

Terrorizzando il mondo, l’epidemia ha cambiato i nostri costumi. Ha cambiato anche il Grande Fratello Vip. Nell’ultima settimana l’arena di colpo s’è trasformata in convento, e gli spietati gladiatori in devoti. Non più scarpate in faccia e frecciate alle spalle, sgambetti, spintoni, lotte indecenti, insulti, finte seduzioni, menzogne, complotti, voltafaccia, losche alleanze, calunnie. Come un saggio patriarca Fabio Testi, il cow-boy gentiluomo, autorevole e maestoso, ha indetto un rosario, e tutti, amici e nemici, si sono messi a recitarlo con trasporto.

Antonella Elia, trasfigurata dalla grazia, ha deposto la clava e si è trasfigurata in un predicatore mite e ispirato, auspicando che “presto ci potremo tutti abbracciare fra noi, in pace e in concordia”. Certo sono momenti, ma il gioco è il gioco, e poco dopo la medesima Antonella ha azzannato Licia con i suoi unghioni, poi ha ingaggiato un corpo a corpo con la Marini e le ha strappato lo scalpo, mostrandolo al pubblico con grida da miles gloriosus. Ormai si sente padrona del campo e gigioneggia, esaspera le sue gag insolenti, sa che piacciono ai social. Ma il senso del GF è questo, sperimentare a cosa si è disposti a fare per vincere, a quanto si è disposti a diventare carogne (nel gioco, s’intende). Antonella sa che vincerà, la sua ubris è alle stelle, e minaccia perfino Signorini, per scherzo ma non troppo. Intanto però tutta la truppa, accomunata dalla catastrofe, ha cantato Fratelli d’Italia con sincera commozione. L’uomo è fatto di tante cose, e al Grande Fratello vengono fuori tutte.

VIVA VALERIA MARINI

Valeria Marini ha dovuto andarsene per volere del pubblico, ma ne è uscita benissimo. Mi pento delle cose ironiche e malevole che ho scritto su di lei, stavolta mi ha lasciato secca, ha concluso con gesto nobile ed elegante: quando Alfonso Signorini le ha chiesto chi voleva salvare dalla nomination, di slancio ha scelto Licia. In quel momento Valeria non sospettava ancora che stava per essere eliminata, e sapeva che prendendo le parti di Licia si sarebbe trovata contro tutto il potente gruppetto che rende la vita impossibile alla Nunez, e la demonizza per aizzarle contro il pubblico. Valeria è uscita dal GF con un atto di generosa amicizia, rivelando una gentilezza d’animo che non avevo saputo vedere in lei.

L’isolamento ringhioso e beffardo nel quale Antonella Adriana e altri hanno confinato Licia è tristissimo. Un episodio sopra tutti mi è dispiaciuto, perché gratuito e cattivo. Quando il rodomonte Sossio Aruta (il quale da ex-sportivo dovrebbe sapere che si può vincere anche senza bassezze), s’è messo a imitare Licia, sdraiandosi una coperta sulla faccia e dicendo “freeze!”. E ha sottolineato che “lei è frizata di natura”. Vorrei vedere lui, che si atteggia a re del mondo, se i compagni si mettessero d’accordo per burlarsi di lui, cercando di annientarlo! Un gesto maramaldesco l’imitazione di Sossio, dopo che Antonella e i suoi bravi si erano affannati a ferire Licia a morte. Ma Licia ha una ammirevole forza di carattere, la forza di chi ha giocato lealmente, e resiste.

Dopo il voto di Valeria, Sossio è esploso contro di lei perché non aveva salvato lui invece di Licia, si è rivoltato come un bambino lasciato senza merenda, e questi sono i momenti di grazia del GF, quando i concorrenti di colpo tornano ad avere tre anni.

Intanto, a sorpresa, Adriana Volpe si è ritirata dal GF per tornare dalla sua famiglia, in un momento così difficile per la devastazione del Corona virus.

Al momento del congedo da Adriana, Antonella è scoppiata a piangere come una vedova, rubandole la scena- ma gli occhi le ridevano: l’ultima rivale si era fatta fuori da sola.

Intanto, nello studio tristemente vuoto, Rita Rusich risplende col suo umorismo, la sua bellezza lieta e maestosa, il suo cavalleresco senso della giustizia. L’elegante Cucuzza cerca di non dispiacere a nessuno, e ci riesce. Mancano Pago e Serena, impegnati sul fronte domestico, ora che l’epidemia rende la vita drammatica a tutti. C’è rimasto poco, il GF Vip finirà l’8 aprile. Il match finale si preannuncia aspro, anche se scontato.

C’è uno però che ha già vinto: Antonio Zequila, che con la sua partecipazione ha riconquistato la sua amata, e la sposerà.

Anche nelle fiabe più tenebrose, come tre mesi di Grande Fratello, non manca mai il lieto fine.

Confidenze