MENU

Cosa ne pensi?


Divieto di fumo all'aperto: sei d'accordo?

Loading ... Loading ...

Milano sarà completamente smoke free entro il 2030. A lanciare la proposta è il sindaco Beppe Sala che per combattere l’inquinamento dovuto alle polveri sottili ha deciso di varare un Piano Aria-Clima che sarà discusso a breve in Consiglio Comunale. Il primo provvedimento in dirittura d’arrivo è il divieto di fumare all’aperto alle fermate dei mezzi pubblici di superficie e con ogni probabilità anche negli stadi di calcio: se uno a Sansiro è seduto vicino a un fumatore non ha modo di spostarsi e andare altrove, e quindi è penalizzato dal fumo passivo, ha commentato il sindaco nell’anticipare la probabile ordinanza.

Il divieto vale anche per le sigarette elettroniche e naturalmente non trova tutti d’accordo: da molti viene vista come una limitazione della libertà personale (in fondo, dice un vecchio detto, una sigaretta non si nega neanche a un condannato a morte…).

Già adesso chi vive a Milano sa che nei parchi pubblici, in prossimità delle aree giochi dei bambini, è vietato fumare, così come nei mezzanini del metrò, negli uffici e nei locali pubblici, mentre è consentito per strada.Tanto che per molti impiegati la pausa fumo con relativa uscita sul marciapiede è ormai diventata una prassi consolidata.

Da quando il Ministro Sirchia nel lontano 2005 vietò il fumo nei locali pubblici i fumatori sono diventati quasi una razza estinta, ma per combattere l’inquinamento atmosferico servono anche altre misure antimog. Come la limitazione delle caldaie e del riscaldamento a gasolio o delle pizzerie con il forno a legna.L’amministrazione meneghina promette un giro di vite anche su questo fronte, ma intanto da marzo non ci si potrà più accendere la classica sigaretta alla fermata del bus o del tram ( che poi era il modo migliore per farlo arrivare subito…).

Voi cosa ne pensate: siete d’accordo con il divieto di fumo all’aperto?

Commenti

Commenta anche tu!

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Confidenze