MENU

Cosa ne pensi?


Tu credi agli Ufo?

Loading ... Loading ...

L’idea che nell’universo non siamo soli e che ci siano altre forme di vita oltre la Terra è uno degli argomenti che periodicamente torna ad affascinarci e inquietarci al tempo stesso.

Dopo le missioni spaziali degli anni 70 e l’abboffata cinematografica di Alien, Incontri ravvicinati del terzo tipo ed E.T. (solo per citare i film più conosciuti dedicati agli alieni) c’è stato un periodo di disinteresse verso la conquista dello spazio e delle sue presunte forme di vita.

Ma nel 2015 la scoperta che sul pianeta Marte esistono tracce di acqua (se pur sotto forma di ghiaccio) ha di nuovo destato la curiosità e l’interesse non solo della comunità scientifica.

Del tema parliamo sul numero di Confidenze in edicola domani, nella tavola rotonda “C’è vita oltre la Terra?” di Mariano Sabatini dove potete leggere una serie di testimonianze a confronto: da quella di Ugo Pinotti, fondatore del Centro Ufologico nazionale, a quella di Giulio Giorello, filosofo della scienza, che ha scritto un libro intitolato Un mondo di mondi, riprendendo la citazione del filosofo Immanuel Kant che nel Settecento definì la Via Lattea, “Un mondo di mondi”.

Oggi la scienza ritiene che non solo potrebbero esserci forme di vita su altri pianeti, ma che la vita potrebbe essersi addirittura trasferita da Marte alla Terra. Leggete quanto pubblica il Corriere della Sera del 22 febbraio nell’articolo “E se davvero venissimo da Marte Vita e sistema solare secondo McEwen” riportando l’intervista rilasciata da Alfred McEwen (direttore del Planetary Image Research Laboratory del dipartimento di Planetologia dell’Università dell’Arizona) al giornale «il Bo» dell’Università di Padova:

“…..Marte ha mai ospitato la vita? Non sappiamo se Marte abbia mai ospitato la vita, non abbiamo evidenze dirette riguardo la presenza di vita su Marte, oggi, o in forma fossile nelle rocce. Ma ci sono valide ragioni per pensare che ci dovrebbe essere vita o che perlomeno ci sia stata. Marte in passato assomigliava molto di più alla Terra ed era certamente abitabile. Inoltre Marte e la Terra si sono scambiati materiale roccioso da eventi di impatto, specialmente grandi eventi di impatto che sono occorsi nelle prime fasi della storia del sistema solare. Ci arrivano ancora oggi rocce da Marte, ma per far arrivare rocce dalla Terra a Marte ci sarebbe bisogno di impatti più grandi. In passato ci dovrebbero essere stati grandi impatti nel sistema solare, quindi se la vita è comparsa sulla Terra dovrebbe essersi potuta trasferire su Marte o, alternativamente, la vita potrebbe essersi originata su Marte ed ecco come noi siamo arrivati qui!».

E voi cosa ne pensate? Credete agli extraterrestri? Vi è mai capitato di vedere “oggetti volanti non identificati, cioé gli Ufo (Unidentified flying Object)? Rispondete al nostro sondaggio.

 

Commenti

  1. 27 febbraio 2018 / ore 09:38
    Betty

    Penso che solo un egoista ed egocentrico uomo potrebbe pensare di essere solo nella vastità dell’universo. Forme di vita magari diverse o simili a noi, perché no? C’era un Uomo che parlava dell’altro mondo… lo hanno ucciso…

  2. 1 marzo 2018 / ore 17:40
    Teresa

    Penso che in questo mondo di universi ci sarà un universo abitato da esseri viventi magari parallelo al nostro chissà. ma vi voglio racconare un mio sogno : Tempo fa ho sognato degli extra terrestri molto alti che mi dicevano continua a fare yoga e comunicheremo con te” Ne rimasi impressionata ma purtroppo smisi di fare yoga e quindi chissà.

Commenta anche tu!

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Confidenze