Uno spazio per te


Quarta di copertina

di Francesca Rosaria Riso

E’ l’ennesima volta che la leggo, il commesso ogni tanto mi sbircia tra gli scaffali. L’autrice in questa breve trama ha racchiuso la mia vita. Il fatto è che non mi decido ad afferrare il libro e portarlo alla cassa. Un brivido mi corre per la schiena. E se il finale non dovesse piacermi? Certo sono sciocchezze, so bene che posso fare scelte diverse ma se leggendo il libro mi facessi poi condizionare al punto da fare in modo che tutto coincida con il pensiero dell’autrice? Il commesso si avvicina e, sollevata, chiedo un libro di ricette.

Racconta la tua storia

Commenti

Commenta anche tu!

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Confidenze