Iva Zanicchi: «Dico sempre quello che penso (anche se non dovrei)»

News

Dicembre inizia con il n 50 di Confidenze! Cercatelo in edicola, lasciatevi trascinare dalle emozioni delle storie vere, tra dichiarazioni d'amore inaspettate, scelte decise, svolte di vita tutte da scoprire

Dall’1 dicembre è in edicola il n 50. In copertina Iva Zanicchi. Duramente colpita dal Covid, per sé e per i suoi familiari, l’aquila di Ligonchio ammette: «A me che sono nata in tempo di guerra, sentir dire che viviamo in guerra per il Covid sembrava esagerato». Poi anche lei è stata contagiata, ricoverata, ha vinto la battaglia ma il virus le ha rubato un fratello. Con noi, che l’abbiamo intervistata prima di questo lutto, ha fatto un bilancio dei suoi ricordi, di una vita fatta di talento, di grandi incontri, di enormi successi e di affetti forti. «Ho avuto tanti incontri magnifici nella mia vita. Ma il più fortunato è stato con Fausto (Pinna, imprenditore, ndr). Da 36 anni ci legano affetto, amore, condivisione e allegria. Mi segue ovunque e quando canto spesso si commuove e piange. Non so se per amore o per disperazione» ci ha confidato, ironica come sempre. Anche grazie alla sua simpatia, continua a essere molto seguita pure dai giovani: «Credo che il pubblico mi segua per la mia sincerità: dico sempre quello che penso, anche se a volte non dovrei. Un tempo ricevevo molte lettere, adesso le persone mi seguono su Instagram». Dove posta anche le sue ricette: «Ma non ho odiatori, al massimo mi criticano perché metto troppo burro nel risotto» conclude.

In questo numero, poi, trovate tante idee per i nostri look da casa: per essere comode, al caldo, ma senza rinunciare alla femminilità né a un pizzico di eleganza. I suggerimenti per qualche coccola beauty da fare la sera, in modo da preparare la pelle alle feste rendendola più luminosa. I rimedi naturali per vivere la menopausa in piena attività e limitando i disturbi. Le ricette per preparare i biscotti dell’Avventi da appendere all’albero e tante altre ghiottonerie già legate alle feste.

E naturalmente le nostre storie vere: pensate che un matrimonio “bianco” possa essere felice? La storia di Giovanna ci mette di fronte a questa domanda, con una risposta non scontata. E poi Romana, che scopre di poter amare ancora a un’età in cui non lo credeva più possibile. Ma c’è anche Serena, che rivede dopo tanti anni una vecchia amica e scopre qualcosa che la riconcilia con il passato. E molte altre emozioni, raccontate con la voce di chi le ha vissute.

Confidenze