Laura Pausini trionfa ai Golden Globe Awards e dedica il premio a chi sa credere nei sogni

News

La cantante romagnola è la prima donna a vincere il prestigioso premio con un brano tutto in italiano, “Io sì” (Seen). A 28 anni dal primo trionfo a Sanremo con “La solitudine”

“Quando tu non sai più dove andare / Sto qui / Sto qui. /Scappi via o alzi le barriere / Sto qui / Sto qui / Quando essere invisibile / È peggio che non vivere. / Nessuno ti vede / Io sì”. Con la canzone Io sì (Seen), che ha al centro un messaggio forte d’amore, Laura Pausini ha vinto il Golden Globe Award 2021 per la Miglior canzone originale. Colonna sonora del film di Edoardo Ponti La vita davanti a sé, con Sophia Loren, il brano è stato scritto da Laura con Dina Warren, premiatissima compositrice americana (11 volte nominata agli Oscar), e con la collaborazione di Niccolò Agliardi per il testo italiano.  «Mai e poi mai avrei pensato di vincere ai Golden Globe Awards… che emozione pazzesca e che grandissimo onore! È veramente un privilegio essere la prima donna ad avere vinto con un brano tutto in italiano!» ha commentato  Laura Pausini che ha ricevuto il premio all’alba di oggi, con una cerimonia virtuale trasmessa sul canale americano NBC da Los Angeles.
La canzone accompagnerà il film, che parla di amore e di accoglienza e del complesso rapporto tra madame Rosa, un’anziana ebrea sopravvissuta all’Olocausto, e un piccolo orfano di origine senegalese, in tutte le versioni internazionali, sempre cantata in italiano.
Per Laura, che ha venduto oltre 70 milioni di dischi nel mondo e ottenuto già moltissimi riconoscimenti internazionali, questo premio arriva anche in un momento speciale: questa settimana la cantante romagnola festeggia i 28 anni dal debutto a Sanremo e dalla vittoria conquistata con la canzone La solitudine: «E sorrido a pensare a quella ragazzina, che mai si sarebbe aspettata di arrivare così lontano. Dedico questo premio all’Italia, alla mia famiglia, alla mia bimba che di questo giorno vorrei ricordasse la gioia nei miei occhi e che sempre bisogna credere nei propri sogni» ha dichiarato.
Confidenze