Serena Rossi: «Sono una ragazza vintage»

News

Dal 26 gennaio è in edicola il n. 6. 11 storie vere di nuovi inizi e sfide alla vita. Tanti servizi utili. E in copertina Serena Rossi, protagonista della seguitissima fiction Mina Settembre

In tivù, Serena Rossi è la protagonista di Mina Settembre, la seguitissima fiction di Rai Uno ispirata ai racconti di Maurizio De Giovanni. Noi le abbiamo dedicato l’intervista di copertina: «La protagonista, Mina, me la sono sentita subito addosso. Abbiamo molto in comune: l’empatia, il voler sempre mettere a proprio agio gli altri, la tenacia e l’ironia. Lei è solo un po’ più testarda di me ma, soprattutto e per fortuna, le nostre situazioni familiari e sentimentali sono opposte» racconta l’attrice. Che, a differenza del suo personaggio, ha una situazione sentimentale stabile e felice con l’attore e regista Davide Devenuto: «Ci siamo conosciuti quando sono entrata nel cast di Un posto al sole, una soap a cui devo molto: la prima popolarità, i primi risparmi e l’amore della mia vita. Per sei anni Davide e io abbiamo lavorato insieme, ma non è successo niente». Poi, è nato un rapporto che li ha portati a vivere insieme e desiderare un figlio, che ora ha quattro anni: «Io e Davide siamo all’antica, crediamo nella coppia e nell’importanza di crescere i figli in due. Abbiamo riferimenti solidi nei nostri genitori. Io, poi, sono una ragazza vintage. Per capirlo basta vedere la mia playlist, che contiene solo canzoni degli anni ‘60 e ‘70» confessa l’attrice.

In questo numero, poi, parliamo di giovani: con un servizio d’attualità dedicato al nuovo format televisivo La caserma, dove un gruppo di ventenni accetta di vivere secondo le regole di una caserma militare. È lo spunto per chiederci se i giovani hanno bisogno di più regole e disciplina. E diamo poi la parola agli under 15 per domandare loro cosa pensano della scuola-interrotta degli ultimi mesi e come vivono la situazione attuale.

11, le storie vere: con molte storie d’more che infondono speranza, ma anche esperienze forti, come quella di chi ha scelto di dedicare la vita ai bambini di Zanzibar o di tornare a lavorare in corsia dopo il Covid.

E poi, i più bei piumini colorati da prendere in saldo, le torte di grano saraceno senza glutine per tutta la famiglia, i nuovi thriller da non farsi sfuggire in libreria e un viaggio (virtuale ma fascinoso) nella straordinaria San Francisco.

 

 

Confidenze