Actionaid: acqua e vaccini per salvare l’Africa

Video

Le drammatiche conseguenze del cambiamento climatico e della pandemia stanno mettendo a dura prova molte zone dell’Africa: in Kenya è emergenza acqua pulita.

Si stima che 1,4 milione di persone in quell’area del Paese siano affette da malnutrizione acuta e l’emergenza sanitaria ha ulteriormente peggiorato le cose, spingendo sotto la povertà oltre 2 milioni di persone.

Se acqua pulita e buone pratiche igienico-sanitarie rappresentano la prima arma per arginare la diffusione nel virus, in Kenya, come nel resto del Continente, a mancare sono anche i vaccini. Secondo l’Organizzazione mondiale della sanità, all’Africa è andato meno del 2% delle dosi finora somministrate a livello globale.

Per questo ActionAid ha aderito alla People’s Vaccine Alliance, la rete di organizzazioni che si batte per una distribuzione equa e gratuita dei vaccini e con la campagna “Dai acqua al suo futuro” ActionAid Italia invita tutti a contribuire con un sms o una chiamata da rete fissa al numero solidale 45511, per sostenere il progetto e garantire acqua pulita ai bambini e alle famiglie delle zone più vulnerabili del Kenya, dove l’organizzazione lavora da quasi 50 anni.

L’iniziativa solidale è attiva fino al 20 giugno e i fondi raccolti serviranno a finanziare interventi di miglioramento dei sistemi idrici per assicurare anche nella stagione secca l’accesso all’acqua destinata al consumo umano e alle attività agricole.  I beneficiari diretti saranno oltre 5.000, tra cui i bambini che frequentano la scuola primaria locale.

 

Confidenze