MENU

Cosa ne pensi?


Hai mai sofferto di disturbi dell'alimentazione?

Loading ... Loading ...

Anoressia, bulimia, binge eating, sono alcuni dei nomi più conosciuti sotto cui si cela un disturbo che tocca 3 milioni di italiani.

Oggi 15 marzo ricorre la Giornata nazionale del Fiocchetto Lilla dedicata ai disturbi del comportamento alimentare. Un appuntamento che dal giugno 2018 è stato sancito dalla Presidenza del consiglio come giornata nazionale contro i disturbi dell’alimentazione.

Dell’argomento parliamo su Confidenze di questa settimana nelle storie vere con la testimonianza di due donne: una ex modella, Marta Zanni, che ha raccontato gli anni in cui soffriva di anoressia nel libro Vittoria! (ed. Ciliegio 2016)  e la giovanissima Cinzia che affida alle pagine di un diario la sua trasformazione da ragazza “grassa”  a fantasma invisibile di se stessa (la storia vera Finalmente magra raccolta da Francesca Colosi).

Già perché la fascia di età in cui questi disturbi si manifestano è sempre più bassa: si inizia già a 8-9 anni, ma di anoressia si ammalano anche donne di 50 e 60 anni e senza averne mai sofferto prima, e persino gli uomini, gli adolescenti maschi tra i 12 e 17 anni. Le cause sono di natura psicologica e spesso hanno a che vedere con l’accettazione del proprio corpo che cambia ma anche con l’autostima e il rapporto con la propria madre. Per questo abbiamo pensato di farvi una domanda indiscreta a cui rispondere in modo rigorosamente anonimo: Hai mai sofferto di disturbi dell’alimentazione?

Commenti

Commenta anche tu!

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Confidenze