MENU

Uno spazio per te

Hai vissuto un'esperienza emozionante e importante? Hai voglia di parlarne? Riassumila in cinque righe e scrivila qui. Questo è uno spazio dedicato a te, dove puoi raccontarti, condividere, commentare e discutere la tua testimonianza e quelle delle altre amiche.

Racconta la tua storia

Le ultime storie

  • 19 feb

    Promessa mantenuta

    Tutte le volte che entravo nella stanza, fiducioso facevi lo stesso gesto con le dita. Strizzavi l\'occhio e sorridevi, come quando eravamo a casa, in attesa di una sigaretta rubata […]

    Margherita Murgese

  • 9 feb

    La vita bisogna lottarla

    L’ho capito quando è nata mia figlia: io in coma e lei appesa a un filo di speranza. Dal giorno in cui è stata dimessa dall’ospedale abbiamo lottato contro tutto […]

    Roberta Dall'Osto

  • 5 feb

    Come vivere l’infelicità

    Inguaribile sognatrice, mai dimentica dell’amore ma sempre di se stessa, dipana ancora la sua vita di punendosi per colpe che non ha. La pazzia della madre, l’anoressia della figlia, l’alcolismo […]

    Alia Pistelli

  • 28 gen

    Quella canzone…

    …non sapeva spiegarsi il perché ma ogni volta che ascoltava quella canzone la assaliva improvvisamente un terribile senso di angoscia come se le tornasse alla mente una sofferenza vissuta ma […]

    Claudia Di Pietro

  • 28 gen

    La vita che ancora non conosciamo…

    E poi d’un tratto scopri il significato della morte a soli 15 anni quando hai tutta la vita davanti e all’improvviso da un giorno all’altro sparisce un tuo amico, bello […]

    Claudia Di Pietro

  • 13 gen

    Amore mio

    Salve a tutti, questa è una canzone che mi scrisse la mia amata Mariarosaria all’età di 14 anni… e resta con essa dentro di me. Roberto Amore mio, Solo tu sai […]

    Roberto Esposito

  • 31 dic

    Il miracolo di un cucciolo

    Io credo nel tuo cuore, nel miracolo della natura, in quello che sei e per come sei. Ho conosciuto il tuo affetto, la tua voglia di vivere e io ero […]

    Enza Totaro

  • 23 dic

    Semplicemente donna

    Non ero mai salita nel pullman alle sei del mattino non ero nemmeno andata al lavoro prima d’ora. Arrivata a Venezia scesi e mi sentii libera in un mondo tutto […]

    giannina faraon

  • 15 dic

    Riflessioni

    Questa volta il Natale ha esagerato. Non c’è tregua per chi non ha soldi né parenti da esibire come ultima carta della felicità. Le mie tacco a spillo di quattro […]

    Barbara Cerrone

  • 13 dic

    Il muscolo dell’ anima

    Ciao! Mi chiamo Teresa e per la prima volta le fotografie hanno lasciato spazio alle parole, le mie! Il 22 luglio del 2016, le pareti bianche di un ospedale si […]

    Teresa Comberiati

Confidenze