Uno spazio per te

Hai vissuto un'esperienza emozionante e importante? Hai voglia di parlarne? Riassumila in cinque righe e scrivila qui. Questo è uno spazio dedicato a te, dove puoi raccontarti, condividere, commentare e discutere la tua testimonianza e quelle delle altre amiche.

Racconta la tua storia

Le ultime storie

  • 12 Apr

    vivere la vita

    vivere, la vita x colpe o sicurezze non ho vissuto una vita fatta di emozioni e poco conosco la parola amore,quello vero quello sincero che dura una vita e tocca […]

    rita lauletta

  • 11 Apr

    Un lieto fine

    Maestra separata in un piccolo paese della bassa bergamasca, sono la responsabile del plesso e madre di due figli. Il mio compagno è finito in carcere il 21 febbraio. Le […]

    Serena Bonetti

  • 11 Apr

    La luce del mio cuore

    Volevo trovare un posto nel mondo ma a questa età ci sente già vecchi . È inutile negarlo gli anni passano e non sempre si sceglie la strada giusta o […]

    Lucia Ciaglia

  • 11 Apr

    La felicità delle donne

    Il mio sabato è iniziato in ritardo, ho raccolto le forze per farmi il caffè solo dopo le undici. Penso a cosa mi inventerò per riempire quest’altro giorno di quarantena: […]

    Sara Farouq

  • 7 Apr

    Nel cuore dell’emergenza

    Nel cuore dell’Emergenza un libro di Simona Mastrangeli eroe in corsia.Simona Mastrangeli vive in prima linea, è un eroe con il camice verde, uno dei tanti che sta lottando per […]

    Simona Mastrangeli

  • 6 Apr

    Tra le stelle

    Occorre volare con invisibili ali verso rotte impossibili, orizzonti interminabili, tra galassie e stelle

    Nicla Morletti

  • 31 Mar

    C'è troppo rumore

    Pensieri e parole in Quarantena. C’è troppo rumore.C’è ancora troppo rumore fuori per le strade di alcune città.Nonostante la quarantena sia ormai stata imposta da settimane, c’è chi esce con […]

    Monica Sauna

  • 30 Mar

    "Viera. Un'italiana del '23"

    Durante un’incursione dei tedeschi, temendo che portassero via gli uomini, pensai di far passare mio padre per uno “scemo”: gli dissi di mettersi a sedere su una sedia in un […]

    Paola Mattioli

  • 27 Mar

    Nemico invisibile

    Sono 25 anni che lavoro come infermiera professionale! Mai come ora mi è successo di sentirmi un macigno sul cuore, e impotente contro questo male! Un nemico invisibile, che si […]

    Monica Sabella

  • 26 Mar

    rinascita

    Tu non sei carina, sei bella, bellissima, lo dico rimirandomi allo specchio di Grimilde, la più bella dell'universo, anche senza i miei lunghi capelli neri vanto d'orgoglio di ragazza, ce […]

    maria eleonora ratti

Confidenze