Diana Del Bufalo: «Mi sento bellissima e me lo dico»

News

Martedì 5 è in edicola il nuovo numero. In copertina Diana Del Bufalo, con un messaggio importante per tutte le donne. All'interno 11 storie vere, un romanzo d'autore, un racconto del brivido e… molto altro!

Protagonista della nostra copertina è Diana Del Bufalo, che torna in tivù dal 7 gennaio con la serie Che Dio ci aiuti! dove interpreta Monica, la nipote di suor Angela, e commenta: «Quest’anno  la scoprirete più adulta, anche se continuerà a far dannare la zia (Elena Sofia Ricci, ndr). Nella vita, purtroppo, una zia suora non l’ho avuta. Ma ho frequentato il liceo linguistico dalle monache e devo dire che erano tutte donne moderne, libere e simpatiche». Nell’anno del Covid l’attrice ha sempre lavorato, pur con le difficoltà del momento, sia per la fiction Rai che per la mini serie Ridatemi mia moglie, che andrà in onda su Sky, e si ritiene fortunata:«So che non dovrei mai lamentarmi, perché sto facendo quello che avevo immaginato a sei anni, quando mi guardavo allo specchio e dicevo: “Mamma voglio diventare famosa ed essere inseguita dai paparazzi”. Lei rideva, ma io ero veramente ambiziosa» ricorda. Il lockdown, comunque, le ha permesso di guardarsi dentro e crescere, facendo il punto anche sulla sua situazione sentimentale (è single): «Se stai bene con te stessa, non hai bisogno di dipendere da qualcuno. Se poi trovi la persona giusta, puoi condividere ciò che hai. Ma puoi fidarti di qualcuno solo se ti piaci. L’autostima è fondamentale e io, a parte nell’adolescenza, l’ho sempre avuta. Quando poi ho iniziato a fare questo lavoro mi sono detta che ero bellissima. E lo dico ancora convinta: mi piaccio proprio». Un bellissimo messaggio il suo, per tutte le donne.

Toccante anche il messaggio della prima storia vera che trovate in questo numero: “Il cucchiaino d’argento” è una vicenda che parla di rinascita e di seconde occasioni, che vi conquisterà. Poi, continuiamo con “Dov’è sempre casa”, storia di una donna che ha dato molto al volontariato internazionale e proseguiamo con altre nove storie vere, forti e inimitabili. In più, un romanzo d’autore di Mariù Safier, e una nuova avventura dell’affascinante commissaria Antonia Veloce, creata da Annalucia Lomunno.

E non è tutto, perché, nelle pagine dedicate al benessere, trovate una guida agli oli essenziali che possono alleviare e prevenire i più comuni malanni di stagione, dalla stanchezza al raffreddore. E poi, le dritte su come ottenere il rimborso (cashback) di Stato pagando con bancomat e carte di credito. Le indicazioni sugli stabilimenti termali che offrono pacchetti relax e benessere, uniti alla possibilità di fare trattamenti di salute.

E tante altre pagine utili, da leggere con attenzione!

Confidenze