Madalina Ghenea: «Sophia Loren è il mio mito (e mi porta fortuna)»

News

Nel n. 27 un mini giro d'Italia, dalle Dolomiti alla Bari vecchia e ai borghi siciliani dei tesori, 11 storie avvincenti, un romanzo completo, tanti servizi utili: dalla cucina al sale alle news per chi soffre di artrosi

È stata fotografata sul set dell’attesissimo film House of Gucci (sul delitto dello stilista) dove dovrebbe interpretare Sophia Loren, ma la bellissima modella e attrice rumena specifica: «Per contratto, non posso confermarlo. Una cosa è sicura però: Sophia Loren mi ha sempre portato fortuna. È il mio mito, il mio esempio assoluto. Quando ero bambina, mia madre me ne parlava con ammirazione, ma allora non avrei mai immaginato che qualcuno potesse vedere in me una somiglianza con un’icona come lei» dice nell’intervista che ci ha rilasciato per il n. 27. Però Sophia l’ha aiutata (a sua insaputa) nel passaggio dalle passerelle al cinema e Madalina è certa che in qualche modo le porti fortuna. Anche se lei deve molto alla propria intraprendenza: «Tra i miei ricordi più gioiosi ci sono le scorrerie in campagna a piedi nudi, quando accompagnavo mamma, che è veterinaria, e giocavo con i bambini delle fattorie. Oggi, invece, sfilo sui tappeti rossi ai festival. Forse perché sono sempre stata coraggiosa, una caratteristica che ho ereditato da mio padre, che mi diceva sempre: “Nessuno meglio di te può sapere cosa è meglio per te. Impara a conoscerti e non avere paura”. Non mi faccio mai abbattere da ciò che mi succede, anche quando è doloroso» conclude l’attrice che, prestissimo, sarà anche madrina del Love Film Festival di Perugia (2-3-4 luglio), dove verrà premiata con il Grifone d’oro.

Cos’altro troverete in questo numero? Un piccolo giro d’Italia, che parte dall’Alto Adige, con la Maratona dles Dolomites, gara ciclistica unica al mondo, per scendere a Bari, dove siamo stati per raccontare le storie delle donne che fanno le orecchiette per strada, e termina in Sicilia, con un tour tra i borghi dei tesori, ricchi di arte e storia.

Al centro del giornale, come sempre, c’è molto da leggere con un racconto completo di Olivia Crosio che vi commuoverà (ne siamo sicure) e 11 storie vere tutte da scoprire. Chiudiamo con una domanda delicata rivolta agli adolescenti: sei favorevole a vaccinarti o no? E con una rassegna di nuovi thriller appena usciti in libreria e tutti “all’italiana”.

Per chi ama la cucina, 6 raffinate ricette al sale, dai gamberoni all’ananas e le istruzioni per le conserve di erbe aromatiche.

Poi… non vi resta che sfogliare il numero per scoprire tutto il resto!

Confidenze