Margherita Vicario: «In tivù sognando Sanremo»

News

Cerca in edicola il n. 41! 10 storie vere e un racconto del brivido per soddisfare la voglia di leggere. Le ricette a basa di porcini per chi ama i sapori d'autunno. Una gita a Genova per un weekend d'arte e storia. E molto, molto di più

In tivù la vediamo nella fiction Nero a metà, con Claudio Amendola, nei panni di una poliziotta, un ruolo a cui Margherita Vicario, 32 anni, teneva tantissimo: «Non pensate anche voi che nei panni della giovane poliziotta così attenta al lato umano ci sto benissimo? È la prima volta che interpreto una mamma, ma sono del tutto a mio agio perché in passato ho lavorato così tanto come baby sitter che di bimbi ormai me ne intendo». Per lei, nata in una famiglia di artisti, recitare è un modo per esprimersi, ma importantissima è anche la musica: «Studiavo recitazione, ma volevo essere anche una cantautrice e ce l’ho fatta. Ora mi piacerebbe andare al Festival di Sanremo e chissà, forse sarà un altro sogno che riuscirò a realizzare. Di tutte le arti, secondo me la musica è la più immediata: arriva a tutti ed è terapeutica perché fa bene all’umore. Inoltre, ha bisogno di poco: bastano una voce e una chitarra per sprigionare un potere ancestrale». Intanto, quest’estate è uscito il suo singolo, Piña Colada, dal ritmo latino: «Ma se devo essere sincera, io la piña colada l’ho assaggiata solo una volta in vita mia, dato che non amo gli alcolici» racconta Margherita, che sta portando in tour la sua musica (date fino a novembre: dnaconcerti.com). «Quando canto dal vivo, sento che sto mettendo insieme le mie passioni, perché in fondo anche quello è teatro. A vedermi sono venute tantissime famiglie, dai sessantenni ai bambini. Tanta trasversalità mi ha riempito di gioia» confida.

Cos’altro c’è in questo numero? 10 storie vere di tentazioni d’amore e scelte delicate, di prove da superare ed emozioni forti. In più, un racconto del brivido di Annalucia Lomunno.

E poi, le pagine di cucina, dedicate alle ricette con funghi porcini, le pagine moda con gli abiti giusti per ogni occasione, e beauty con tanti profumi per ogni tipo di donna.

L’attualità, con un punto sulle coppie che cercano un figlio con la procreazione assistita e la lettera aperta della psicologa Maria Rita Parsi alla mamma di un bambino disabile alle prese con l’inizio della scuola.

E tante altre novità da scoprire!

 

Confidenze