Tutti a Milano per MuseoCity 2020

News

Dal 31 luglio al 2 agosto 2020 Milano invita cittadini e appassionati a scoprire il patrimonio artistico dei suoi musei in una maratona di 72 ore che vede aperti da venerdì tutti i musei civici.

Si tratta della quarta edizione di Milano MuseoCity, iniziativa promossa dal  Comune di Milano-Cultura e realizzata in collaborazione con l’Associazione MuseoCity, nata per far conoscere la ricchezza del patrimonio artistico dei musei cittadini e valorizzarne la funzione culturale.  

Sono previsti centinaia di appuntamenti tra visite guidate, aperture straordinarie e iniziative speciali, tutte ispirate al tema: Donne Protagoniste.

L’edizione 2020 di Milano MuseoCity, infatti, punta a  mettere in luce non solo le doti di artiste, collezioniste, intellettuali, ma anche a valorizzare le opere delle collezioni raffiguranti le donne.

Per garantire la maggior partecipazione possibile nel rispetto delle norme di sicurezza, c’è un fitto calendario anche di iniziative digitali.

Tra le istituzioni presenti per la prima volta ci sono: l’Archivio Atelier Pharaildis Van den Broeck, con un nuovo progetto espositivo, incentrato sul tema Donne protagoniste; l’Archivio Rachele Bianchi che apre le porte virtuali alla ricca produzione della scultrice; l’Archivio Storico Fondazione Fiera Milano, che partecipa a  Museo Segreto con un video dal titolo  Le Donne nella storia della Fiera CampionariaCASVA, Centro Alti Studi sulle Arti Visive del Comune di Milano, che presenta un video con la partecipazione straordinaria della Soprintendenza Archivistica e Bibliografica della Lombardia;

La Fondazione Ca’ Granda che propone tre video sul tema dell’innovazione culturale con il format Meet the Media; il Museo dei Cappuccini, Milano che ha riaperto a novembre 2019 e organizza delle visite guidate su appuntamento.

Il Museo Fratelli Cozzi con un video di presentazione sul canale YouTube di MuseoCity.

Con il podcast Museo Invisibile, caricato sui canali di MuseoCity si può vivere una sorta di dietro le quinte virtuale dei musei; mentre Museo Segreto è un itinerario dedicato a  Le signore dei musei, che permette di far conoscere le opere ispirate al mondo femminile: dalle donne raffigurate in quadri e sculture, alle collezioniste, donatrici, benefattrici di una istituzione.

Sabato 1 luglio è prevista la videoconferenza internazionale: “Donne e innovazione nel Museo Contemporaneo” trasmessa sul canale YouTube dell’Associazione MuseoCity.

Il programma completo di tutte le iniziative è disponibile su www.museocity.it  e www.yesmilano.it mentre la App Musei Diffusi scaricabile al link app.museocity.it contiene tutte le informazioni sui musei partecipanti.

Confidenze