Cosa ne pensi?


Ti piace leggere con l'ebook?

Loading ... Loading ...

L’estate è tempo di letture, sotto l’ombrellone o in alta quota, niente è più rilassante di avere tra le mani un buon libro. Confidenze di questa settimana dedica un numero speciale ai racconti d’autore e alle proposte editoriali, vecchie e nuove, da cui trarre spunto per scegliere il romanzo dell’estate.

Ve ne parla Susanna Barbaglia nell’editoriale del numero, dove lancia anche un altro tema d’attualità, legato alla lettura: meglio il libro cartaceo o l’ebook? Voi cosa ne pensate? Confesso che per me resta un dilemma difficilmente risolvibile: acquistai il primo lettore di ebook quasi dieci anni fa (me lo feci comprare da un collega in trasferta in America perché in Italia non c’era ancora), mi ci gettai a pesce incuriosita dalla novità, ma dopo un paio di titoli scaricati fui presa dalla nostalgia per la carta e ritornai a comprare libri cartacei. Mi disorientava non capire a che punto ero arrivata, mi mancava la sensazione fisica di sfogliare le pagine e nelle giornate peggiori quel dispositivo mi ricordava troppo il computer e il lavoro, mentre ero in vacanza.

Ci ho riprovato in tempi più recenti con una nuova versione dell’ebook, più agile ed ergonomica, con uno schermo in grado di garantire un’ottima leggibilità anche quando si è al sole, e così quando sono partita per il mare quindici giorni fa non ho avuto dubbi: nella sacca della spiaggia ho messo l’ereader, invece del solito tomo di carta.

E come me, ho visto in spiaggia tante signore distese sul lettino (tutte abbondantemente sopra gli anta) sfoderare nelle ore della canicola il loro bel lettore di libri.

Così ci siamo chieste in redazione: chissà le lettrici di Confidenze cosa preferiscono: leggere i libri su carta o sul supporto elettronico? Rispondete al nostro sondaggio: ti piace leggere con l’ebook?

 

Commenti

  1. 27 Luglio 2017 / ore 19:06
    Sergio

    E semplicemente più economico per un lettore come sono io spenderei un capitale,già adesso non so più dove mettere i libri almeno sul tablet ci stanno tutti,però il sentire la carta e tutto un’altra cosa

  2. 28 Luglio 2017 / ore 02:08
    Euge5

    Ho l e . book però preferisco il cartaceo . Ora avendo un alloggio piccolo leggo sovente il mio kobo

  3. 28 Luglio 2017 / ore 12:01

    Sono convinta che i libri spariranno per lasciare il posto all’ ebook. Per ora però io non riesco ancora a farmene una ragione e nonostante sia un’ accanita lettrice compro i libri di carta e non so più dove metterli

Commenta anche tu!

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Confidenze